arrow-right cart chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up close menu minus play plus search share user email pinterest facebook instagram snapchat tumblr twitter vimeo youtube subscribe dogecoin dwolla forbrugsforeningen litecoin amazon_payments american_express bitcoin cirrus discover fancy interac jcb master paypal stripe visa diners_club dankort maestro trash

La Vita Bella

Microplastiche: ok, si sta diffondendo la voce, ma cosa sono?

microplastiche: che cosa sono

by VIVIPOSITIVO Team

5 months ago


La Vita Bella

Microplastiche: ok, si sta diffondendo la voce, ma cosa sono?

by VIVIPOSITIVO Team

5 months ago


microplastiche: che cosa sono

Le immagini che non avremmo mai voluto vedere di cannucce, bottiglie, reti da pesca abbandonate per i mari, sono finite davanti ai nostri occhi sfogliando qualsiasi magazine. E se questo non fosse il problema più grosso?

Qualcosa per la mente. READ ALSOL'isola di Capri vieta la plastica monouso

Ovviamente non vogliamo parlare di questi argomenti per creare notizie negative e di cui in realtà non ci dovremmo preoccupare perché non ci riguardano.

Ne parliamo solo perché è positivo farlo: partendo dal riconoscere un problema, si possono creare opportunità.

Che abbiamo quindi sentito o meno parlare di microplastiche, ecco dello info super veloci su quello che dobbiamo sapere a riguardo.

Che cosa sono le microplastiche: da dove nasce il problema?

Le microplastiche sono frammenti di plastica, non più grandi di 5mm, presenti in molti prodotti che consumiamo, tra cui cosmetici, vestiti, borse e bottiglie di plastica.

Si è recentemente scoperto che le microplastiche, praticamente invisibili ai nostri occhi, si formano in modo primario (soprattutto dal lavaggio di vestiti sintetici in lavatrice, prodotti personali o dall’industria) oppure secondario (plastica già presente nell’ambiente che si usura).

Che cosa sono le microplastiche: qual è l’impatto?

Immaginiamo invisibili particelle di plastica. Potrebbero finire davvero ovunque. La catena è sempre quella: acqua, pesci, supermercato, nella nostra pancia.

Che cosa sono le microplastiche: what to do?

La prima cosa fondamentale è sapere del problema e averlo bene in mente. Come dicevamo, un’importante causa di microplastiche sono i vestiti sintetici che laviamo in lavatrice e che quindi sfregandosi, rilasciano parte del tessuto, che diventa quindi una microplastica. Ci sentiamo tirati in causa perché il tipo di vestiti che rilasciano microplastiche in modo maggiore sono i nostri leggins e bras con cui ci alleniamo. Oltre ad essere fatti di materiali sintetici per questioni di performance, sono anche i capi che sudiamo e laviamo di più.

Finché non ci saranno le lavatrici a filtro obbligatorio, abbiamo trovato le Goopyfriend bags, che possono essere interessanti. Le abbiamo provate? Non ancora.

Se lo fate prima di noi, diteci cosa ne pensate.

Qualcosa per la mente. READ ALSOEco-turismo: come viaggiare in modo più sostenibile ora che il clima sta cambiando

Shopping Bag