arrow-right cart chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up close menu minus play plus search share user email pinterest facebook instagram snapchat tumblr twitter vimeo youtube subscribe dogecoin dwolla forbrugsforeningen litecoin amazon_payments american_express bitcoin cirrus discover fancy interac jcb master paypal stripe visa diners_club dankort maestro trash

La Salute

Gestire lo stress nel 2020? Password: Cura di sé


Vivendo in una città’ molto grande e frenetica (Londra) mi sono trovata a dover affrontare il tema della mancanza di tempo. Sicuramente non sono l'unica. Nell'era digitale siamo in un costante - e non eccezionale - stato di stress. Ritmi accelerati che non si sintonizzano con quelle che sono le nostre reali esigenze.

Breaking news: un modo per gestire lo stress nel 2020 c'è.

Contributor: Angela C. 

Gestire lo stress nel 2020? Password: Cura di sé

by VIVIPOSITIVO Team

2 months ago


La Salute

Gestire lo stress nel 2020? Password: Cura di sé


Vivendo in una città’ molto grande e frenetica (Londra) mi sono trovata a dover affrontare il tema della mancanza di tempo. Sicuramente non sono l'unica. Nell'era digitale siamo in un costante - e non eccezionale - stato di stress. Ritmi accelerati che non si sintonizzano con quelle che sono le nostre reali esigenze.

Breaking news: un modo per gestire lo stress nel 2020 c'è.

Contributor: Angela C. 

by VIVIPOSITIVO Team

2 months ago


Gestire lo stress nel 2020? Password: Cura di sé

Agenda: piena. Tempo da dedicare a noi stessi: zero. Benvenuti nel club. 

Gestire lo stress nel 2020: come farlo?
Creare abitudini sostenibili per il proprio stile di vita.

Ho creato abitudini sostenibili e realizzabili per il mio stile di vita, partendo dal piccolo e pensando in grande. Ho costruito routine che potessero verificarsi senza il bisogno di luoghi specifici come una palestra o uno spazio all’aperto.

Quante volte infatti e’ impossibile pensare anche solo di andare a correre perché il meteo non ce lo permette?! Il mio segreto è inserire nella mia giornata qualcosa che posso fare sempre, a prescindere da tempo e luogo. Quindi, senza dimenticare viaggio di lavoro o vacanza.

gestire lo stress nel 2020: cura di se

Gestire lo stress nel 2020: dove partire? 
4 aree di azione per prendersi cura di sé

Ho individuato 4 aree alle quali volevo dedicare attenzione e tempo per prendermi cura di me. 

Vi e’ mai capitato di sentirvi sopraffatti, non sapere da dove iniziare e volere tutto e subito? 

Il trucco sta nel dividere in aree specifiche il nostro obiettivo, così da poter intervenire passo per passo, senza farsi prendere dal panico. 

Area 1: Corpo

Anche solo 15 minuti da dedicare al nostro corpo scegliendo di fare yoga, pilates o aerobica faranno la differenza. Se a questo abbiniamo la scelta di prendere sempre le scale, camminare il più possibile per spostarci da un posto all’altro o usare la bicicletta ci renderemo subito conto della differenza.

Io mi sono avvicinata allo yoga molti anni fa e da allora ho approfondito sempre di più perché è una disciplina che posso praticare in qualunque luogo (chiuso o aperto), non servono strumenti particolari e soprattutto unisce l'esercizio fisico alla respirazione e quindi sento che attraverso una pratica fisica riesco a prendermi cura anche della mia parte spirituale.

 come gestire lo stress nel 2020

Area 1: Soul

Prendersi cura di sé significa dedicare tempo anche al nostro lato spirituale, questo può sembrare qualcosa di astratto, al contrario è una delle aree di azione in cui la pratica è la parte essenziale.

Parola chiave: gentilezza. Ci farà sentire subito meno stressati e più carichi di energie positive.

Qualunque cosa dobbiamo comunicare o qualunque sia la nostra risposta ad una comunicazione esterna se il tono che usiamo e’ quello della gentilezza riusciamo immediatamente a rallentare le tensioni e creare così spazio per noi e per gli altri, soprattutto in ambito lavorativo.

Un esercizio che ho cominciato è quello di salutare i miei vicini di casa, totalmente sconosciuti. Un gesto molto semplice ma da non sottovalutare: crea un legame e genera energie positive per noi che lo facciamo e per chi lo riceve.

Area 3: Mente

La cura di sé passa anche attraverso lo spazio da dedicare alla propria mente. Un modo per farlo è la meditazione.

Anche in questo caso bastano solo 15 minuti al giorno in cui scegliere di chiudere gli occhi e sintonizzarsi sul respiro e ritornare in contatto con se stessi.

Esistono diversi tipi di meditazione. Ad esempio: una tecnica come la meditazione mindful ottimizza il funzionamento cerebrale cambiando il modo in cui il sistema nervoso risponde allo stress (Harvard, 2018). 

Personalmente ho aggiunto alla pratica della meditazione anche dei modi - semplici ma efficaci - per stimolare la mente: scoprire una canzone o parola nuova nella propria lingua, leggere quell'articolo di cui abbiamo salvato il link o ascoltare quel video motivazionale di cui ci ha parlato un amica.

Area 4: Skincare

Non possiamo dimenticare l'importanza e il piacere di dedicare anche solo poco tempo ogni giorno alla cura del nostro viso/corpo.

Fare una maschera in casa, uno scrub, prendersi cura delle mani sono attività che ci faranno sentire più rilassati ed in balance.

Shop Sali da bagno

Ok, fin qui ci siamo. Resta solo un'ultima domanda.

Gestire lo stress nel 2020:
Quando cominciare?

Io ho cominciato in una giornata qualunque inserendo una piccola abitudine con la promessa di ripeterla anche nei giorni successivi e mi sono detta: non aspetterò di segnare con un cerchio una data su un calendario per cominciare perché non esiste il momento perfetto o il momento giusto, ma esiste “l’adesso”.

Qualcosa per la mente. READ ALSOLa Cultura di scegliere consapevolmente: alimentazione

Shopping Bag


x