arrow-right cart chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up close menu minus play plus search share user email pinterest facebook instagram snapchat tumblr twitter vimeo youtube subscribe dogecoin dwolla forbrugsforeningen litecoin amazon_payments american_express bitcoin cirrus discover fancy interac jcb master paypal stripe visa diners_club dankort maestro trash

La Salute

Reintegrare e recuperare con un bagno post-workout o post-yoga


Un workout o pratica yoga sono ottimi per la nostra salute e non solo: performance lavorative, gestione dello stress, anti-aging, ad esempio. Tuttavia, dopo un'attività intensa per il nostro corpo, sentiamo il bisogno e la necessità di reintegrare e recuperare con un bagno. Relax.
bagno post-workout

by VIVIPOSITIVO Team

3 weeks ago


La Salute

Reintegrare e recuperare con un bagno post-workout o post-yoga


Un workout o pratica yoga sono ottimi per la nostra salute e non solo: performance lavorative, gestione dello stress, anti-aging, ad esempio. Tuttavia, dopo un'attività intensa per il nostro corpo, sentiamo il bisogno e la necessità di reintegrare e recuperare con un bagno. Relax.

by VIVIPOSITIVO Team

3 weeks ago


bagno post-workout

La sensazione di affaticamento deriva spesso non solo da ore intense di lavoro e studio, ma anche da esercizio fisico, poco sonno e agenti esterni (come l'inquinamento). L'esercizio fisico, in particolare, causa l'espulsione da parte del nostro corpo di molte sostanze nocive, lasciandolo così pronto per essere nutrito, idratato e reintegrato di sali minerali

Possiamo creare spazio per un rituale di recupero per i muscoli e ricarica di energie dopo un workout o sessione di yoga. Il momento ideale è durante un bagno: abbiamo una lista di attività da scegliere e seguire.

Qualcosa per la mente. READ ALSOWellbeing e capelli sani questo autunno/inverno

Reintegrare e recuperare: 
N1. Body brushing a secco

Prima del bagno, il body brushing a secco è un ottimo modo per aumentare la circolazione, esfoliare (per una pelle fresca e luminosa), avviare la disintossicazione e aiutare lungo il sistema di drenaggio linfatico del corpo.

How to: possiamo usare una spazzola con setole dure, spazzolando verso il cuore con lunghi colpi vigorosi. Iniziare dai piedi, per poi salire su gambe, addome, braccia e sotto-braccia. 

Quando: una volta a settimana.

bagno post-workout

Reintegrare e recuperare: 
N2. Regolare la temperatura dell'acqua

Regolare la temperatura dell'acqua è uno step importante: i muscoli si riprendono meglio dopo l'esercizio fisico se riscaldati, non raffreddati, secondo uno studio pubblicato di recente sul Journal of Physiology. I bagni caldi forniscono calore umido, che è il tipo di calore più benefico per la riparazione e il recupero muscolare.

Dato che il nostro corpo è composto per il 70% da acqua, il calore umido può penetrare più in profondità nei muscoli e nei tessuti, permettendo loro di rilassarsi. Dopo l'allenamento dunque, questo può migliorare il recupero. Tutti abbiamo però sperimentato un bagno troppo caldo che lascia sudati (per niente rilassati) dopo solo pochi minuti.

How to: E' consigliabile regolare la temperatura a circa 36 gradi: abbastanza caldo per vedere i benefici ma non troppo caldo per dare “fastidio”. Tempo consigliato? Immergersi per 20 minuti: dà al sistema nervoso e ai tessuti il ​​tempo di adattarsi e rilassarsi.

bagno post-workout

Reintegrare e recuperare: 
N3. Sali Epsom

Il sale di Epsom, conosciuto anche come solfato di magnesio, è un minerale essenziale che, se aggiunto all'acqua del bagno caldo, può aiutare a reintegrare il magnesio e gli elettroliti del corpo. Perfetto quindi per alleviare il dolore muscolare: ideale dopo un allenamento.

How to: Se aggiunto all'acqua calda, il sale di Epsom si scompone in magnesio e solfato, minerali essenziali che vengono assorbiti direttamente attraverso la pelle. I bagni di sale Epsom sono noti per ridurre il gonfiore, migliorare la circolazione del corpo, allentare le articolazioni e ammorbidire la pelle.
Sono anche ottimi per rilassare i muscoli che lavorano duramente, poiché possono estrarre l'acido lattico dai muscoli tesi.

Shop Yoga Om - Sali da Bagno

bagno post-workout

Reintegrare e recuperare: 
N4. Profumo di lavanda

Ricerche hanno scoperto che il profumo della lavanda può calmare il sistema nervoso centrale, riducendo i sentimenti di stress e ansia, ideali per lenire il corpo e la mente dopo l'allenamento.

How to: consigliate quindi candele profumate alla lavanda, un prodotto per il bagno al sale Epsom con olio essenziale di lavanda oppure uno spray da utilizzare sugli asciugamani, così da prolungare la sensazione di relax. 

Shop Spray alla Lavanda Relax

Reintegrare e recuperare: 
N5. Isolare con bolle

Oltre ad essere più divertente, uno strato di bolle funge effettivamente da isolante, mantenendo l'acqua del bagno più calda più a lungo.

Reintegrare e recuperare: 
N6. Meditazione

Un bagno può essere un ottimo posto per creare un ambiente fuori dal comune: musica rilassante, candele, luci basse. Tutto quello che abbiamo bisogno per creare spazio. Possiamo usare come guida:

Video di meditazione N1

Video di meditazione N2

Qualcosa per la mente. READ ALSO: Il potere de La Skincare organica ed olistica

Shopping Bag