arrow-right cart chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up close menu minus play plus search share user email pinterest facebook instagram snapchat tumblr twitter vimeo youtube subscribe dogecoin dwolla forbrugsforeningen litecoin amazon_payments american_express bitcoin cirrus discover fancy interac jcb master paypal stripe visa diners_club dankort maestro trash

La Palestra

Che cos'è lo Yin Yoga

Che cos'è lo Yin Yoga

by VIVIPOSITIVO Team

2 months ago


La Palestra

Che cos'è lo Yin Yoga

by VIVIPOSITIVO Team

2 months ago


Che cos'è lo Yin Yoga

La famiglia yoga è composta da stili diversi. Non tutti piaceranno o saranno adatti alle nostre esigenze. Lo Yin Yoga è un tipo di yoga. Che cos'è? Farà per noi?

Lo Yin Yoga è stato introdotto in America da Paulie Zink nei tardi anni ‘70, campione di arti marziali e insegnante di Taoismo, combinando lo stile Hatha con elementi taoisti. 

Questa disciplina è stata modificata nel tempo, in particolare da due esperti di medicina cinese, i quali hanno perfezionato delle sequenze in modo da stimolare l’energia che scorre nei meridiani (in medicina cinese: canali energetici) e concentrato l’attenzione sulla respirazione.

 Qualcosa per la mente. READ ALSO: 3 Modi per essere sempre Motivati ad Allenarsi

Che cos'è lo Yin Yoga:
perché ‘Yin’

Per comprendere lo Yin Yoga è necessario conoscere i concetti di Yin e Yang. Essi rappresentano la dualità presente in natura, sono forze opposte ma profondamente interdipendenti. Lo Yin rappresenta l’energia femminile ed è associato alla durezza, rigidità, passività; lo Yang è invece associato alla natura maschile, quindi al caldo, alla forza, al movimento, all’attività.

Nel nostro corpo i muscoli sono di natura Yang, in quanto morbidi ed elastici: rispondono meglio ad attività movimentate e dinamiche. I tessuti connettivi (legamenti, tendini, cartilagine e ossa) sono di natura Yin perché duri e poco flessibili. Questi rispondono meglio a movimenti lenti e profondi.

Nello yoga, la differenza tra Yin e Yang è molto evidente nella pratica delle varie asana: alcune sono dinamiche, di natura Yang, alcune passive di natura Yin.

Che cos'è lo Yin Yoga: 
la spiegazione

Lo Yin Yoga non include la parte di lavoro Yang ma solo asana passive, mantenute a lungo e lente, di natura Yin. Questo stile yoga, di conseguenza, permette di lavorare sui tessuti connettivi, in profondità. 

Mantenendo determinate asana per un certo tempo, insieme a una respirazione profonda, i muscoli si rilassano, e allo stesso tempo, viene stimolato il tessuto connettivo, allungandolo e fortificandolo.

Secondo la medicina cinese, i meridiani sono dei canali, simili alle arterie, che trasportano l’energia vitale in tutto il corpo. Questo flusso ristagna a livello delle articolazioni e un’attività fisica corretta è in grado di favorirne il circolo, in particolare, lo Yin yoga è una disciplina che permette di riequilibrare i meridiani e ristabilire il flusso energetico ottimale.

Che cos'è lo Yin Yoga

Che cos'è lo Yin Yoga:
i benefici

Insomma, la pratica Yin Yoga apporta più benefici di quelli che potremmo immaginare. 

Le asana mantenute, insieme alla respirazione adeguata, permettono di rilassare i muscoli e migliorare la flessibilità dei tessuti. Migliora la mobilità delle articolazioni, mantenendole sane, curando lesioni e rafforzandole. Migliora la circolazione e riequilibra il flusso di energia vitale.

Oltre ciò, il beneficio forse meno esplicito è quello di preparare corpo e mente alla meditazione. Meditare è un’attività di natura Yin e questa pratica è in grado di creare uno stato di pace e di profondo rilassamento.

Che cos'è lo Yin Yoga: 
fa per noi?

La natura statica dello Yin Yoga può non essere molto apprezzata nei momenti in cui sentiamo di doverci scaricare. Sicuramente dopo lunghe ore a studiare e lavorare il nostro corpo potrebbe beneficiare di più di una sessione di Yoga dinamico. 

Quando e chi dovrebbe quindi fare Yin Yoga? Anche se in maniera sporadica, lo Yin Yoga può beneficiare anche coloro che hanno una vita sedentaria, per i benefici mentali, emotivi. E' invece perfetto (da praticare più regolarmente), per coloro che hanno uno stile di vita già molto movimentato e cercano un modo per rilassarsi e prendersi del tempo per sentirsi rigenerati. 

Qualcosa per la mente. READ ALSO: Come scegliere il tappetino Yoga?

Al rientro dalle vacanze? Niente di meglio di una sessione di Yin Yoga da aggiungere alla nostra pratica per migliorare la nostra capacità di entrare in uno stato meditativo e ready for back to work. 

Related Products

Shopping Bag